Art. 1 - COSTITUZIONE E SCOPI
Per iniziativa di studiosi e cultori di fotografia artistica, il 10 febbraio 2008 viene fondata a Civitavecchia la Accademia Fotografica Italiana. L'Accademia è autonoma e indipendente.
Promuove e cura ricerche, studi, pubblicazioni e altre iniziative di carattere fotografico, artistico e letterario. Opera affinché abbiano rilievo interessi e attività culturali e di studio di giovani, di docenti, e di quanti ritengono positivi gli impegni indicati.
L'Accademia ha sede in Via Puccini, 7 Orte VT.
Art. 2 - I SOCI
I soci sono fondatori, ordinari e benemeriti. Possono rientrare in queste categorie anche autorità ed enti interessati a iniziative di cultura. Soci fondatori: sono i soci che provengono dal disciolto "Il Circolo", Gruppo Fotografico Laziale e che il 10 febbraio 2008 a Civitavecchia hanno fondato l'Accademia. Essi hanno stessi diritti e prerogative dei soci ordinari. Soci ordinari: sono persone che, condividendo scopi e principi dell'Accademia, ne fanno richiesta e sono accettati. La richiesta deve essere presentata per iscritto al Consiglio direttivo che decide, senza alcuna discriminazione, sulla sua accettazione. In caso di rigetto la richiesta può essere ripresentata all'Assemblea, che decide in via definitiva. Soci benemeriti: sono personalità invitate e nominate dai competenti organi dell'Accademia che, per posizione e meriti culturali, abbiano voluto e intendano sostenere l'Accademia con il proprio consiglio e la propria partecipazione, anche economica. Ai soci spetta il titolo di Accademico.
Art. 3 ORGANI SOCIALI
Sono organi dell'Accademia:
il Presidente Onorario,
il Presidente, il Consiglio Direttivo, il Segretario, l'Assemblea.
Il Presidente Onorario: di norma un Presidente uscente.

Il Presidente: viene eletto dal Consiglio direttivo.
Il Consiglio Direttivo: composto di cinque membri eletti dall'Assemblea dei soci espressamente riunita.

Il Segretario: scelto e nominato dal Consiglio direttivo nel suo seno.
L'Assemblea: comprende tutti i soci dell'Accademia. E' convocata dal Presidente d'intesa con il Consiglio direttivo almeno una volta l'anno.
Deve essere convocata entro un mese anche in caso di richiesta scritta da parte di almeno il trenta per cento dei soci ordinari.

Art. 4 - ATTIVITA' E FUNZIONI
Il Presidente onorario: è il garante degli indirizzi dell'Accademia e del rispetto dello statuto. Il Presidente: dirige e provvede all'attività dell'Accademia. Convoca e presiede il Consiglio direttivo e l'Assemblea. Convoca i soci per l'elezione del Consiglio direttivo. Può provvedere, in casi d'urgenza e di necessità, anche per atti collegiali informandone il Consiglio direttivo. Può delegare al Segretario o al Vice Presidente la rappresentanza legale dell'Ente.

Il Consiglio direttivo: Sovrintende e controlla le attività dell'Accademia. Delibera, nelle linee generali e programmatiche, sull'esecuzione dell’attività sociale e amministrativa e sulla gestione economico-finanziaria dell'Accademia. Valuta la disponibilità finanziaria per l'attività sociale e amministrativa e predispone il bilancio preventivo. Decide, anche in rapporto a questo bilancio, sulle contribuzioni all'Accademia. Redige il bilancio consuntivo. Esamina e delibera sugli atti urgenti compiuti da altri organi sociali che ne hanno competenza.

Il Consiglio direttivo si riunisce almeno due volte l'anno. Può nominare nel suo seno un Vice Presidente per coadiuvare il Presidente e per incarichi di natura organizzativa e amministrativa. Può costituire altresì nel suo seno una Giunta di tre consiglieri, stabilendone la competenza e ogni altro elemento di garanzia. Per la validità delle sedute del Consiglio direttivo necessita la presenza di almeno la maggioranza dei suoi componenti.
Il Segretario: cura l'attività organizzativa, esecutiva e di segreteria in diretto rapporto con gli altri organi sociali. Coadiuva il Presidente e lo sostituisce in sua assenza se non stato eletto il vice Presidente. Redige i verbali dei vari organi di cui fa parte e ne cura la conservazione.
L'Assemblea: decide in via definitiva sull'ammissione dei nuovi soci e su ogni altra questione che le venga sottoposta dagli organi sociali competenti. Approva il bilancio preventivo e consuntivo. Può fare proposte e collaborare all'esecuzione di iniziative e programmi. Promuove nel suo seno studi e ricerche d'intesa con il Consiglio direttivo e con la Presidenza. Si riunisce almeno una volta l'anno.
Art. 5 - RINNOVO ORGANI SOCIALI
Gli organi dell'Accademia durano in carica tre anni e possono essere riconfermati una sola volta. Le cariche sociali sono gratuite. Le sedute degli organi collegiali sono valide se presente la metà più uno dei componenti. Le modifiche dello statuto devono essere approvate dalla maggioranza dei due terzi dell'Assemblea dei soci.

Art. 6 - PATRIMONIO E GESTIONE ECONOMICO-FINANZIARIA
Il patrimonio dell'Accademia è costituito dalle quote sociali stabilite dal Consiglio Direttivo, da contribuzioni volontarie dei soci e da altre eventuali erogazioni e beni. L'esercizio sociale dura un anno e si chiude il 31 dicembre. Entro il mese di marzo di ogni anno il Consiglio Direttivo predispone il bilancio consuntivo e lo sottopone all'approvazione dell’Assemblea. Il Presidente Onorario funziona da revisore dei conti. Per le convenzioni relative a iniziative o ad opere di attività istituzionali che importano entrate e spese, si applicano le regole legali.
Art. 7 - ESCLUSIONI
Per tutto quanto non regolato dal presente statuto si applicano le norme del codice civile e di altre leggi in vigore.
Art. 8 - REGOLAMENTO
Particolari norme per l'Accademia in applicazione al presente statuto potranno essere stabilite con regolamento.
Civitavecchia, 10 febbraio 2008
(successiva modifica) Fabrica di Roma, 19 ottobre 2008.

 

Organigramma

Enrico De Paolis Vincenzoni Esfiap  Pres. onorario 

Maurizio Bernardini bfi  Presidente

Doriano Pedica bfi   Segretario

Camillo De Laurentiis bfi   Revisore dei conti

Carlo De Paolis   Addetto stampa

Patrizia Caprioli    Webmaster

Abba Giuliana

Anselmi Graziella

Bonarelli Angelo

Canu Giovanni

Centurioni Pietro

Chiricozzi Raimondo
Del Bianco Rita

Diletti Luciano

Diottasi Roberto

Evangelisti Ilaria

Faina Carlo

Fracassa Daniele
Fracassa Rolando

Gentilucci Mario

Mercuri Gino

Pacelli Alberto

Pastorelli Bruno

Pedica Michele

Pedica Riccardo

Pontanari Socrate

Romano Roberto

Sciosci Pietro bfi afi

Selva Walter

Velotti Luigi

Vizzini Maurizio

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.