ll 21 Luglio 1994 in Civitavecchia, un gruppo di amici, capitanati da Enrico De Paolis Vincenzoni e Maurizio Bernardini, costituisce il Gruppo Fotografico Laziale "Il Circolo".
Nasce "La voce del Circolo" notiziario del gruppo, che così comunica la notizia " …è nato, per volontà di 11 amici praticanti da svariati anni l'attività fotografica in fotoclubs diversi del territorio nazionale, che hanno inteso riunirsi sotto uno stesso simbolo quale ulteriore motivazione ad incontrarsi più frequentemente per il reciproco scambio di esperienze e sostenere insieme le operazioni culturali del settore…".
Il 25 Settembre 1994 inizia ufficialmente l'attività del Gruppo, con una estemporanea per diapositive a Fabrica di Roma e continua poi con una lunga serie di estemporanee di macrofotografia, che si svolgono in varie località laziali: Marino, Fabrica di Roma, Lago di Vico, Allumiere, Civitavecchia, Bracciano, Anguillara, ecc.
Partecipa al FOTOROMASHOW, alla Fiera di Roma con proprie mostre sociali, ed organizza altre mostre di cui l'ultima in ordine di tempo che vede impegnati i soci a realizzare, uno… splendido, curioso, fantasioso , originale autoritratto.

Dopo 13 anni di vita le finalità associative sono rimaste immutate e la conferma viene da Marcello Cappelli che, nella monografia "LATIUM", Fotografia amatoriale del Lazio presentata il 2 Maggio 2007 a Civitavecchia, in occasione del 59° Congresso Nazionale della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, cosi scrive: "Tra questi (i circoli) una associazione del tutto particolare: il Gruppo Fotografico Laziale "Il Circolo" fondato nel 1994 dai rappresentanti dei foto club di Anguillara, Bracciano, Civitavecchia, Fabrica di Roma, Orte e Proposta 80, dove la carica di Socio Onorario conferita al Presidente Michele Ghigo, ha voluto rafforzare l'idea di superamento dei confini e non solo geografici. Il Circolo è nato con l'intento di creare un polo sinergico in grado di dare vita ad alcune iniziative di largo coinvolgimento regionale come l'estemporanea naturalistica di macrofotografia e close up, che si svolge ogni primavera in una diversa realtà boschiva del Lazio, giunta alla quindicesima edizione".
Il resto è realtà dei nostri giorni.
Poi…..nella ricerca di nuove esperienze e per uscire anche dai confini regionali, il giorno 10 Febbraio 2008...viene costituita l'Accademia Fotografica Italiana.

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.